Home News Alla scoperta della musica notturna con Isabella Turso

Alla scoperta della musica notturna con Isabella Turso

by Angelo Fasolo
0 comment

Intervista Isabella Turso: Un’immersione nell’universo sonoro della notte, dall’album “Nocturne” all’ecosostenibile “Nightfall piano tour”

È tutto pronto per la presentazione della prima intervista di “Dove nasce la musica”! Ospite d’onore la pianista e compositrice Isabella Turso, attualmente in Tour per presentare il suo ultimo album “Nocturne”.

L’artista

Isabella coltiva la passione per la musica sin da piccola, insieme al suo papà: “Inizio a studiare pianoforte all’età di nove anni con il percorso accademico in conservatorio -ci ha raccontato-. In realtà ho iniziato a giocare con i tasti molto prima: in casa avevamo una tastiera organo elettronico e con mio padre ci divertivamo a suonacchiare a orecchio”.

Questa passione non è mai venuta meno e, dopo aver ottenuto il diploma al Conservatorio F.A. Bonporti in pianoforte e la specialistica in musica da camera (duo pianoforte e violino) con approfondimento del repertorio del Novecento, si sposta in Spagna. In questi anni lontana dall’Italia Isabella ha studiato la tradizione classica spagnola per poi approfondire quella catalana e la musica popolare e folk.

“Rimango una pianista classica, ma non la classica pianista!” Lungo il suo percorso musicale Isabella ha collaborato con diversi artisti del panorama italiano e ha cercato di avvicinare i giovani alla musica classica: “Il segreto è il modo in cui viene proposto, che può anche essere complesso ma non necessariamente incomprensibile. Bisogna trovare la chiave emotiva che apre tutte le porte: se si arriva a far vibrare le corde del ragazzino che ascolta altri generi musicali e lo incuriosisci lui va ad approfondire”.

Nocturne e il Nightfall piano tour

“La notte presenta anche tanti colori, è ricca di situazioni che si chiariscono e per me è sempre stata una fase molto creativa e terapeutica”

“Nocturne” è un album incentrato sulla notte e dedicato alla notte in cui sono presenti sogni, incubi, fantasmi, ninna nanne, brani particolari. Otto le tracce proposte dall’artista: Nightfall, Rêverie, Café Terrace at night, Luce, Amanda’s Theme, Lullafly, Ghost e Memento.

Dal primo brano prende anche il nome il tour -Nightfall Piano Tour- con il quale Isabella Turso sta presentando la sua arte in tutta Italia: “Nightfall significa crepuscolo, la parte subito dopo il
tramonto ma che precede l’alba. Mi piaceva questa idea di circolare e questo movimento ciclico, costante e perpetuo che ti lascia sempre questa sensazione di un’altra opportunità, una nuova avventura e un nuovo inizio”

C’è un forte messaggio universale trasmesso nei pezzi: “Il pubblico non ha età, non dovrebbe avere né età né genere. Le barriere dovrebbero essere abbattute grazie alle emozioni -racconta-. Tutti hanno la responsabilità di sensibilizzare, chi ha la possibilità di farlo a un pubblico più ampio grazie alla propria arte dovrebbe farlo naturalmente. Il ruolo dell’artista è quello di sensibilizzare, creare una sensibilità comune che ci porti nella direzione giusta”.

Un tour ecosostenibile e a basso impatto ambientale “Mi piace pensare al connubio speciale che c’è tra la musica e l’ambiente: creare un paesaggio sonoro e le evocazioni di luoghi lontani è la parte più intima di noi e attraverso la musica si amplifica”. Numerose le attenzioni prese in considerazione dall’artista: “Le luci sono a basso consumo e tra una tappa e l’altra mi sposto con una macchina 100% elettrica.

Dobbiamo essere rispettosi dell’ambiente perché è la nostra casa e stiamo facendo grossi danni”. Alla fine del tour saranno anche disponibili dei podcast registrati dall’artista insieme ad alcuni ospiti alla guida della macchina elettrica mentre si sposta da una tappa all’altra del suo tour.

Scopri l’intervista completa!

Tutte le informazioni sulle prossime date del Tour e sul percorso di Isabella sono presenti sul suo
sito ufficiale:  https://www.isabellaturso.com

Prossimo appuntamento lunedì 20 maggio alla scoperta dell’intervista con Marco Ligabue. Non
mancare!

You may also like

For Music Magazine Laterale

©Copyright 2023. All Rights Reserved For Music Magazine – by Gossip News Italia, info@formusicmagazine.it

Adblock Rilevato

Sostienici disabilitando l'estensione AdBlocker dai tuoi browser per il nostro sito web.